MODALITA’ ESECUZIONE

Modalità di esecuzione
Nei giorni prima e il giorno stesso dell’ultima tappa del Giro della Padania artisti-writers-amici-valligiani-cittadini veneti e trentini disegneranno lungo il percorso Rovereto-Pian delle Fugazze centinaia di croci bianche secondo loro interpretazione e con configurazioni libere, aiutati da stencil o a mano libera, singole o in gruppi cimiteriali. Scritte e striscioni del tipo “Ciclista fermati, non dare giro alla menzogna” accompagneranno lungo il percorso i ciclisti che sceglieranno responsabilmente se passare sopra la memoria nazionale depositata tra queste montagne o bloccare le loro ruote. La loro scelta non passerà inosservata. Il dare giro alla menzogna sulle strade della memoria legittima una presa di posizione rigorosa: solida, concreta, creativa e civile. È sufficiente munirsi di scarponi da montagna, colore bianco, striscioni e macchine fotografiche. Gruppi di lavoro agiranno in modo organico, ma indipendente (ognuno con il suo nodo di rete) e tutta la documentazione ‒ dell’opera, della sua manifestazione e dei ciclisti che la arrotano ‒ sarà raccolta e coordinata nel sito operazionetransumanza.it. Assembramenti itineranti a grappolo (sit-in in movimento, ossia move-in senza occupazione di suolo pubblico, quasi fossero vere e proprie transumanze, lenti movimenti di persone e di cose, pure di animali da pascolo), operativi e nonviolenti, sorgeranno spontaneamente lungo la strada fin quando non saranno dissolti diligentemente da chi di dovere (per poi rigenerarsi in altro luogo o momento della corsa), nel rispetto delle cose e delle persone, senza recare danno alcuno e nelle modalità delle corse ciclistiche che lasciano libera manifestazione di segni e di voci. Le Forze dell’Ordine ‒ parte integrante dell’opera ‒ saranno qui chiamate a servire il bene delle nazione, la sua memoria e sarà nostro compito dialogare con esse in modo cordiale e creativo. Siamo qui per difendere le stesse ragioni, la dignità di una nazione, nostro e loro malgrado. Non è ammessa violenza, ma solo scambi dialettici e legittime transumanze su strade che appartengono a tutti i cittadini italiani e non alle propagande separatiste del momento.

 

MANIFESTO OPERAZIONE DA CONDIVIDERE

SCARICA PDF

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: